la-famiglia-1

Galleria FIAF – La Famiglia in Italia

35481898_879324322275842_19411263608061952_n

 

L’articolo 29 della Costituzione italiana afferma che “la famiglia è una società naturale fondata sul matrimonio”, ma è ancora così? Le trasformazioni sociali di questi anni hanno messo in discussione sia l’esistenza di un’unica forma naturale di famiglia, che il matrimonio come suo istituto fondativo per eccellenza.
Dalle famiglie allargate fino alle coppie di fatto e le unioni civili, le nuove famiglie si presentano in maniera poliforme: cosa è dunque oggi famiglia?
Partendo da tale interrogativo, la ricognizione fotografica collettiva si è prefissa di esplorare e rappresentare la famiglia in Italia in tutte le sue declinazioni, tracciandone i nuovi confini.

Il Photoclub Eyes B.F.I. ha partecipato al progetto collettivo nazionale denominato “La famiglia in Italia”, organizzato dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) in occasione del 70° anniversario dalla sua fondazione, attraverso la produzione, da parte dei soci, di diverso materiale fotografico presente in mostra: portfolio, opere singole e tre progetti collettivi.
Il tema “La Famiglia in Italia” è stato trattato nel nostro progetto interno Eyes Mail-Art (arte fotografica creata realizzando fotografie da parte dei soci, stampate in “formato cartolina”, scritte, affrancate e spedite, tramite il servizio postale, all’indirizzo del Photoclub). Oltre alle cartoline, il secondo progetto esposto in mostra è il portfolio realizzato dal Photoclub Eyes in occasione del Campionato Regionale fra i Circoli Fotografici FIAF dell’Emilia Romagna, denominato “Digit-ER” (portfolio che si è aggiudicato il primo premio). Il terzo progetto collettivo, dal titolo “La famiglia in Fiera”, è stato sviluppato in occasione della Fiera di Settembre che si svolge ogni anno nel nostro Comune. Le foto sono state realizzare in un apposito stand, utilizzato per immortalare le famiglie di passaggio, che si recavano alla fiera cittadina di San Felice sul Panaro. Unitamente a questi tre progetti sono esposti i lavori singoli dei soci che hanno partecipato alla selezione nazionale.

 

2018_06-la-famiglia-in-italia-collettiva-photoclubeyes

 

famiglie

Mostra fotografica – Famiglie in Fiera

La famiglia in mostra alla festa d’estate di San Felice sul Panaro (MO) 
Dal 15 al 18 giugno, all’interno della Festa d’Estate di San Felice sul Panaro saranno esposte le foto del tema “La Famiglia in Italia”, scattate presso lo stand del Photoclub Eyes B.F.I. in occasione della Fiera di Settembre dello scorso anno. Il progetto nazionale, lanciato dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) per il 2017, è stato sviluppato dal club fotografico coinvolgendo tutte le famiglie sanfeliciane e non che, passeggiando in fiera, hanno acconsentito a farsi immortalare dietro una simpatica cornice bianca stile “polaroid”. Il risultato ha prodotto 250 ritratti di famiglia, raggruppati in 17 pannelli in alluminio, che saranno esposti presso la saletta riunioni della Galleria commerciale RI-COMMERCIAMO in Piazza Italia a San Felice. Un’ottima occasione per tutti di rivedersi o vedere i propri amici e parenti fotografati dai soci del Photoclub Eyes. Sempre per il tema “La Famiglia in Italia”, presso la sede del circolo al Centro Culturale Opera, lunedì 25 giugno saranno inaugurate mostre personali e lavori collettivi dei soci.

Vi segnaliamo che l’inaugurazione si terrà Venerdì 15 Giugno alle ore 20.00 alla presenza del sindaco e delle autorità locali.

Orari apertura mostra dal 15 al 18 Giugno
Venerdì 15 dalle ore 21,00 alle 23,00
Sabato 16 dalle ore 10,00 alle 12,30 – dalle 16,00 alle 19,00 e dalle 21,00 alle 23,00
Domenica 17 dalle ore 10,00 alle 12,30 – dalle 16,00 alle 19,00 e dalle 21,00 alle 23,00
Lunedì 18 dalle ore 21,00 alle 23,00

Non mancate di visitare la mostra allestita a cura del Photoclub Eyes BFI di San Felice sul Panaro (MO).

35267175_876260759248865_8338001259344691200_n

corso2010

Corso base di fotografia

Corso base di fotografia

Il Photoclub Eyes BFI di San Felice sul Panaro (Mo)

organizza un CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

in 9 lezioni teoriche più esercitazioni pratiche
Il corso si terrà presso la sede del Photoclub Eyes BFI
nei locali del Centro Culturale Opera
in Via M. Montessori 39
a San Felice sul Panaro (Mo)

Con il Patrocinio della FIAF
(Federazione Italiana Associazioni Fotografiche)

Inizio lezioni Giovedì 22 Febbraio 2018 ore 21.00
(si terranno il Giovedì dalle ore 21 alle ore 23)

Per info e iscrizioni 370 3003876 (ore serali) e-mail: posta@fotoincontri.net

Argomenti del corso
La fotografia digitale - Gli apparecchi fotografici - Obiettivi e accessori - La coppia tempo/diaframma
Luce e temperatura colore - Composizione e fotografia creativa - Lettura dell'immagine - Elaborazioni digitali.
Inoltre, esercitazioni pratiche di ripresa ed elaborazione digitale.

Relatori del corso
Vanni Monelli AFI (Artista della Fotografia Italiana) BFI (Benemerito della Fotografia Italiana)
Roberta Paltrinieri Animatrice del Dipartimento Cultura FIAF

Patrizia Digito Curatrice di mostre e Collaboratrice rivista FOTOIT
Michele Luppi socio del Photoclub Eyes

analogica-s

Galleria FIAF “CapolineAnalogica” Collettiva Photoclub Eyes

23435174_770689273139348_6766902131599587330_n

Mostra Fotografica CapolineAnalogica – Collettiva dei Soci a cura del Dipartimento Camera Oscura del PHOTOCLUB EYES B.F.I.
presso GALLERIA FIAF di San Felice S/P c/o PHOTOCLUB EYES B.F.I. Via M. Montessori, 39

Ingresso gratuito

Di recente, circa tre anni fa, il Photoclub Eyes B.F.I. di San Felice sul Panaro ha ripreso l’attività di sviluppo e stampa analogico e dopo qualche lezione teorica “è ritornata alla luce” anche la vecchia camera oscura.
Come lo scorso anno, anche quest’anno è stata organizzata una mostra fotografica collettiva. Le foto della mostra passata, a tema libero, sono anche state esposte oltre confine, per l’esattezza a Clermont-Ferrand in Francia.
Per il 2017 è stato scelto invece il tema CAPOLINEA, concetto di grande forza metaforica già proposto dal blog “Agorà Di Cult” del Dipartimento Cultura FIAF.
Le immagini della mostra sono il frutto del lavoro dei singoli componenti del gruppo di camera oscura coordinati da David Maccaferri (Direttore del Dipartimento Camera Oscura del Photoclub Eyes B.F.I.) che, coadiuvato da altri volenterosi soci che hanno svolto un grande lavoro di tutoraggio a favore dei nuovi adepti, ha messo nelle condizioni tutti i partecipanti di sviluppare e stampare direttamente la propria opera.
Il tema, proposto ad inizio anno, è stato interpretato in vari modi: chi ha trovato ispirazione dal significato letterale, chi ha optato per un significato figurato o astratto. Altri invece hanno seguito l’itinerario, il capolinea e l’oltre capolinea. Oltre alla soddisfazione di poter vedere “creata” dalla proprie mani un’immagine, l’esperienza è stata formativa e possibile soprattutto grazie al lavoro di gruppo e alla collaborazione tra i soci più esperti e quelli alle prime armi.

ff4d8d86-eff1-4612-8478-7359462f0f34

Festa di mezza estate

ff4d8d86-eff1-4612-8478-7359462f0f34

Festa di mezza estate

Riservata ai soci del Photoclub Eyes Lunedì 17 Luglio alle ore 20.30 siete tutti invitati presso la sede del Photoclub Eyes per la tradizionale cena con meloni e prosciutto. Si informa che la cena è gratuita ma non è vietato arricchire il menù della serata con altri contributi gastronomici, dolci e bocce di vino!!! Per eventuali accompagnatori non iscritti al club si chiede un contributo di € 10. Per prenotare inviate un messaggio al presidente su WhatsApp (Luca 335 5969512)
3dcbd683-db7e-4863-a4cf-e9cbe876804a

Galleria FIAF – Morena Tommasini

I cacciatori di teste – Morena Tommasini

Siamo nel Borneo, Malesia.
Loro sono gli Iban del Sarawak e attraverso queste fotografie vorrei riuscire a portare un po' di loro dentro ad ognuno di voi. E' una popolazione tribale che vive ancora in gran parte secondo le tradizioni e le usanze antiche; qualcuna è stata abbandonata qualche altra viene portata avanti ancora oggi. Ho cercato di rappresentare quello che è la loro quotidianità, il loro spirito animista, il loro senso del legame familiare e comunitario. Guardateli negli occhi quando possibile, non sempre lo lasciano fare, fotografare gli occhi temono possa rubare l'anima, sono molto religiosi. Hanno poco, i pochi oggetti moderni sono evidenti passaggi dei turisti, ma ti accolgono sorridenti ed offrono allo straniero quanto è loro possibile, anche solo un bicchiere di vino di riso. Sorridono, sorridono tanto, io mi chiedevo perchè e ancora non ho la risposta. Mi auguro di trasmettere attraverso poche fotografie quello che sono e quello che hanno da dare e da chiedere. Mi auguro questo possa essere un reportage diverso.
Siate viaggiatori, mai turisti. Sempre ed ovunque.

La mostra sarà inaugurata Lunedì 9 Gennaio 2017 alle ore 21,30 presso la sede del Circolo Fotografico PHOTOCLUB EYES BFI in Via Montessori 39 a San Felice sul Panaro.

Manifesto (2s)

O.D.M.#2 VIAGGIO DENTRO L’UOMO

O.D.M.#2 VIAGGIO DENTRO L’UOMO

Lunedì 12 Dicembre alle ore 21.00 presso la sede del Photoclub Eyes in Via Montessori, 39 a San Felice sul Panaro (MO) O.D.M.#2 VIAGGIO DENTRO L'UOMO, incontro di analisi e approfondimento nel tentativo di raccontare, attraverso progetti fotografici, il lavoro di quegli artisti che hanno cercato di percorrere le varie dimensioni dell’uomo, preziosi tasselli per una riflessione collettiva sulla nostra identità. A cura di GABRIELE BARTOLI e RENZA GROSSI. Ingresso libero.
L1002237

Galleria FIAF – STREET LIGHTS

Street Lights

Galleria FIAF – STREET LIGHTS di Luca Monelli

Di recente (giugno 2015) ho fatto una scelta drastica, ho venduto tutta l'attrezzatura fotografica per cambiare completamente l'approccio fotografico. Fin dal 1981, da quando ho iniziato a fotografare, ho sempre fotografato con CANON, prima analogica e poi digitale. Lo devo dire, ho avuto grandi soddisfazioni dalla mia CANON ma poi mi sono accorto che fotografavo sempre meno, un po' per il tempo sempre più scarso, per motivi di lavoro e familiari ma soprattutto perché non mi andava più di portarmi dietro tutta l'attrezzatura che, forse anche per l'età che avanza, mi sembra sempre più pesante. Quindi è arrivata la decisione di vendere tutto e di comprare una piccola macchina a telemetro, una LEICA M con un unico obiettivo un 35mm. Mi si è aperto un mondo. Devo specificare che il genere fotografico che più amo è la fotografia di strada, la STREET PHOTOGRAPHY, quindi quale miglior scelta di una piccola macchina fotografica per cercare di passare il più inosservato possibile? Tutte le foto di questa mostra sono state realizzate dal giugno 2015 fino a qualche settimana fa. Il mio "terreno di caccia" preferito sono le grandi città dove è ancor più facile passare inosservati. Terreno di caccia perché davvero mi sembra di essere un cacciatore alla ricerca della sua preda quando giro per strada o faccio i miei appostamenti. Come vedrete nelle foto della mostra, quando vedo una situazione, uno sfondo od una luce particolare, mi fermo ed aspetto che "la mia preda cada nella mia trappola" ... e pensare che i cacciatori non mi sono mai stati simpatici. Buona visione e soprattutto occhio alla luce. P.S. Recentemente ho anche acquistato una LEICA M6 ... analogica e mi sembra di essere il grande Gianni Berengo Gardin.